Dienstag, 3. Mai 2011

sweet Po

Anche se le condizioni non erano ideali, ho deciso di passare qualche ora in riva al grande fiume in compagnia del mio amico Filippo, grande conoscitore della zona. Anche se la pesca si svolge molto prossima alla riva, sono necessarie zavorre pesanti (sassi al posto dei piombi) e attrezzature molto toste. come esca ho usato delle boilie da 20 mm sweet tigernut che hanno dimostrato di piacere molto alle carpe delle acque correnti. una regina non molto grande è venuta a farmi visita.

Fabio Gerratana

Keine Kommentare:

Kommentar veröffentlichen